Finalmente svelato il nuovo analog synth Arturia PolyBrute

Finalmente svelato il nuovo analog synth Arturia PolyBrute

Analogico, polifonico, atteso oramai da tempo: Polybrute è la nuova punta di diamante dei sintetizzatori Arturia.

Arturia è ad oggi uno dei brand più apprezzati nel settore dei synth, sempre capace di coniugare una grande tradizione sonora a una visione moderna, anzi, futuristica.
Arturia PolyBrute è il frutto di anni di ricerca e sviluppo che hanno portato alla realizzazione di un sintetizzatore unico che combina al meglio la potenza di un polysynth e le capacita espressive dei suoi controlli. 

Questo nuovo strumento mette a disposizione:

  • 2 oscillatori
  • 6 voci di polifonia
  • 1 filtro Steiner-Parker
  • 1 filtro Ladder 24 dB per ottava

Questo synth analogico e polifonico presenta alcune caratteristiche davvero interessanti, come la modalità "Dual State" e il touchpad "Morphée" che punta tutto sull'espressività e le funzionalità di morphing che consentono di creare movimento da un suono all'altro nello stesso preset.
Combina un sensore capacitivo e un sensore di movimento XYZ, consentendo di utilizzare ogni suono creato per inviare segnali diversi, ciascuno dei quali può essere assegnato a qualsiasi parametro si desideri.

PolyBrute integra anche svariati effetti digitali di ottimo livello, una matrice di modulazione multifunzione con 32 destinazioni personalizzabili per ciascuna patch e 3 LFO.
Sono ben 350 i preset disponibili, ognuno dei quali contiene 2 parti che possono essere miscelate e trasformate, modificando contemporaneamente e in modo fluido ogni parametro. 

C'è poi il Motion Recorder per registrare qualsiasi modifica o tocco e riattivarli all'occorrenza.

La qualità costruttiva di Polybrute e senza dubbio ai massimi livelli, basti guardare il preciso schermo OLED, la tastiera Pro Feel, gli intarsi in legno e la custodia in alluminio, in pratica uno strumento "built to last".
Qui riportiamo le caratteristiche principali:

  • Due oscillatori analogici con FM e Sync
  • Filtro multimodale Steiner-Parker da 12 dB
  • Filtro ladder passa-basso da 24 dB
  • Tre generatori di inviluppi
  • Tre LFO
  • Noise generator
  • Motion recorder
  • Matrice
  • Schermo OLED e funzioni di navigazione dei preset
  • Effetti digitali (Modulation, Delay, Reverb)
  • Sequencer polifonico
  • Tastiera a 61 note, Velocity e Aftertouch
  • Controller Morphée XYZ
  • Controlli Octave, Pitch Bend, Mod Wheel
  • Entrata e uscita Sync
  • Tre ingressi per pedale
  • MIDI e USB
  • Wooden legs opzionali

Per maggiori informazioni contattate il distributore italiano Midiware.


Commenta